CONTROLLO DI VICINATO - Presentazione del progetto e modalità di adesione

I cittadini percepiscono la  sicurezza come un diritto inalienabile  a garanzia della qualità della vita e l'Amministrazione comunale intende favorire questa condizione promuovendo un’attività congiunta tra amministrazioni statali e locali, nel rispetto delle relative competenze, responsabilità  e  ruoli, intesa a favorire  un processo di partecipazione alla sicurezza pubblica.

Si ritiene fondamentale che la cittadinanza collabori all'eliminazione di tutti quegli elementi che costituiscono disordine e degrado, così facendo si rafforzeranno anche i legami all’interno della comunità, dando maggiore tranquillità soprattutto alle fasce più deboli quali anziani, donne e minori.

Se vogliamo che le attività preventive e repressive operate dalle Forze dell'Ordine e dalla Polizia Locale abbiano maggiore  incisività ed efficacia, i cittadini sono chiamati a collaborare attivamente al programma di sicurezza partecipata denominato “Controllo del Vicinato”.

l progetto prevede, tra gli obbiettivi prioritari, quello di realizzare un più ampio sistema di sicurezza urbana affiancando agli interventi di competenza esclusiva delle Forze di Polizia e della Polizia Locale, le iniziative dei cittadini volte a favorire e migliorare la conoscenza reciproca nell’ambito dei quartieri e frazioni del Comune di Cannara, favorendo:

  • una migliore vivibilità delle aree coinvolte mediante attività di segnalazione delle anomalie e aggregazione sociale;
  • il rafforzamento del rapporto di collaborazione tra cittadini e Istituzioni, promuovendo l’educazione alla convivenza, il rispetto della legalità, il dialogo tra le persone, l’integrazione e l’inclusione sociale;
  • lo sviluppo del senso civico di appartenenza alla comunità di residenti, agevolandone la serena convivenza;
  • il miglioramento delle azioni di prevenzione, delle attività di informazione per il cittadino, della vivibilità degli spazi pubblici urbani, del collegamento tra i cittadini, dei servizi locali, dei rapporti con la Polizia Locale e le Forze di Polizia a competenza generale presente sul territorio comunale;

Tutto  questo  per  giungere  ad  una  maggiore  vivibilità  e  qualità  di  vita e con una migliorata percezione di sicurezza; il Progetto è, in sintesi, volto ad aumentare il senso civile indispensabile a contrastare la criminalità.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione attiva al Progetto è aperta a tutti i cittadini residenti o stabilmente dimoranti nel Comune di Cannara che si impegnano a rispettare le indicazioni contenute nel presente documento.

Il Comune di Cannara si impegna a registrare la volontà di adesione al Progetto in esame, riservandosi comunque la potestà discrezionale di confermare l’adesione solo in caso di assenza di controindicazioni.

La Giunta comunale, con deliberazione n. 21 del 13/02/2019, ha approvato un agevole disciplinare e linee guida per il migliore funzionamento del progetto.

In allegato è possibile consultare una sintetica presentazione del progetto, il disciplinare per il suo funzionamento nonchè scaricare il modulo di adesione che dovrà essere consegnato all'Ufficio Protocollo.

Per ogni informazione è possibile rivolgersi all'Ufficio Polizia Municipale (0742/731802; poliziamunicipale@comune.cannara.pg.it) 

(Ufficio Polizia Municipale - 20 febbraio 2019) 

Gallery