ASSEMBLEA PUBBLICA "DEROGHE AL DIVIETO DI ESCAVAZIONE DI POZZI AD USO IRRIGUO" - 30 giugno 2015 Auditorium San Sebastiano

DAL 1990 IL TERRITORIO DI CANNARA È SOTTOPOSTO AL DIVIETO REGIONALE DI ESCAVAZIONE DI POZZI AD USO IRRIGUO, ALLO SCOPO DI GARANTIRE L’APPROVVIGIONAMENTO DI ACQUA POTABILE DA PARTE DEL CONSORZIO ACQUEDOTTI DI PERUGIA.

A TALE DIVIETO, CHE RISPONDE AD UN’ESIGENZA PUBBLICA PRIORITARIA, NON È SEGUITA IN PIÙ DI 20 ANNI ALCUNA SOLUZIONE ALTERNATIVA A SOSTEGNO DELLA PRODUZIONE AGRICOLA.

CIÒ HA RAPPRESENTATO UN OSTACOLO ALLO SVILUPPO DELLA NOSTRA AGRICOLTURA DI PREGIO, LA CUI PROMOZIONE È TRA I PUNTI SALIENTI DEL PROGRAMMA AMMINISTRATIVO.

DA UNO STUDIO PRELIMINARE CONDOTTO DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE EMERGE LA POSSIBILITA’ CHE LA REGIONE DEROGHI AL DIVIETO IN FAVORE DEGLI OPERATORI AGRICOLI.

PER DISCUTERNE CON I SOGGETTI INTERESSATI L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE INDICE

L’ASSEMBLEA PUBBLICA:

‘DEROGHE AL DIVIETO DI ESCAVAZIONE

DI POZZI AD USO IRRIGUO’

CHE SI TERRÀ MARTEDI 30 GIUGNO 2015 ALLE ORE 21:30

PRESSO L’AUDITORIUM SAN SEBASTIANO

IL SINDACO

Avv. Fabrizio Gareggia

Gallery

DOCUMENTI ALLEGATI