Elezioni Regionali 2015 - Disciplina della propaganda elettorale

DELIMITAZIONE DEGLI SPAZI

Con delibera della Giunta comunale n. 33 del 28/04/2015 si è provveduto a delimitare gli spazi destinati alle affissioni per la propaganda elettorale in occasione delle elezioni regionali del 31 mggio 2015.

Ai sensi degli artt. 1 e 2 della L. 212/1956 da ultimo modificata dall'art. 1, comma 400, lett. h) della L. 147/2013, sono stati stabiliti in numero di 2 gli spazi da destinare, a mezzo di distinti tabelloni, all'affissione di stampati murali e manifesti di propaganda elettorale, così ubicati:

1. Cannara capoluogo - piazzale Salvo D'Acquisto

2. Frazione Collemancio - loc. Cassero

 

ASSEGNAZIONE SPAZI

Con Delibera della Giunta comunale n. 39 del 07/05/2015 si è provveduto a delimitare, ripartire ed assegnare gli spazi per le affissioni di propaganda elettorale in occasione delle elezioni regionali 2015.

Ai sensi dell'art. 3 della L. 212/1956 e con riferimento alla nota della Regione Umbria prot. 3468 del 05/05/2015, gli spazi sono stati ripartiti in n. 16 sezioni, pari al numero delle liste ammesse, aventi dimensioni di ml. 2,00 di altezza per ml. 1,00 di base, numerate dal n. 1 al n. 16, a partire da sinistra verso destra, su di una sola linea orizzontale e assegnate come segue:

1 - L’UMBRIA PER UN’ALTRA EUROPA

2 - PARTITO DEMOCRATICO

3 - UMBRIA PIU’ UGUALE

4 - SOCIALISTI E RIFORMISTI

5 - CIVICA E POPOLARE

6 - SOVRANITA’

7 - CASAROSSA - P.C.L.

8 - FORZA NUOVA

9 - LEGA NORD

10 - RICCI PRESIDENTE

11 - FRATELLI D’ITALIA - A.N.

12 - CAMBIARE IN UMBRIA

13 - PER L’UMBRIA POPOLARE

14 - FORZA ITALIA

15 - MOVIMENTO 5 STELLE

16 - ALTERNATIVA RIFORMISTA

 

DISCIPLINA DELLA PROPAGANDA ELETTORALE - RIUNIONE PREFETTURA DEL 7 MAGGIO 2015

In data 7 maggio u.s. si è tenuta in Prefettura una riunione per disciplinare lo svolgimento della campagna elettorale. Si pubblica in allegato il relativo verbale prot. 28030/2015.

 

DETERMINAZIONI DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER LA PROPAGANDA ELETTORALE

Delibera di Giunta comunale n. 40 del 7 maggio 2015.

L'Amministrazione comunale di Cannara, con atto di Giunta n. 40 del 7 maggio u.s., con riferimento ali artt. 19, comma 1, e 20, commi 1 e 2, della legge 10 dicembre 1993, n. 515 ( a decorrere dal giorno di indizione dei comizi elettorali i comuni sono tenuti a mettere a disposizione, senza oneri per i comuni stessi, dei partiti e dei movimenti presenti nella competizione elettorale, in misura eguale tra loro, i locali di loro proprietà già predisposti per conferenze e dibattiti) ha stabilito di determinare a titolo di rimborso spese, i seguenti oneri che partiti politici o movimenti presenti nella competizione elettorale del 31 maggio 2015 dovranno sostenere per l’utilizzo dei seguenti locali di proprietà comunale per l’effettuazione della propaganda elettorale, esentando dall'obbligo del deposito cauzionale:

- Auditorium San Sebastiano:  € 20,00

- Sala consiliare: € 5,00

Nel medesimo atto è stato anche stabilito l’utilizzo gratuito del suolo pubblico da parte dei partiti e dei movimenti presenti nella competizione elettorale che intendano farne uso nei limiti e con le modalità previste;

Documento "Disciplina della propaganda elettorale nel territorio comunale" datato 18 maggio 2015

Al fine di favorire l'ordinato svolgimento della propaganda elettorale e dei comizi, è stato prodotto un documento, qui in allegato pubblicato, volto a richiamare l'attenzione sull'osservanza della normativa generale disciplinante la materia nonchè a dettare alcune disposizioni specifiche per l'organizzazione di comizi e gazebo.

 

 

Gallery