Avviso per la partecipazione pubblica per la redazione del Codice di comportamento del personale dipendente

Il decreto del Presidente della Repubblica 16 aprile 2013, n. 62, ha approvato, come previsto dall'art. 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, il nuovo codice di comportamento dei dipendenti pubblici, che individua i livelli minimi di diligenza, lealtà, imparzialità e buona condotta che gli stessi sono tenuti a osservare.

Ogni pubblica amministrazione, poi, deve a sua volta definire, con procedura aperta alla partecipazione e, quindi, con il coinvolgimento di “stakeholder” (ovvero “portatori di interessi”), un proprio codice di comportamento, che integra e specifica il codice di comportamento emanato con il citato d.P.R. n. 62/2013.

L’Autorità Nazionale Anticorruzione, con proprio provvedimento (Linee guida approvate con delibera CiVIT n. 75/2013), ha stabilito che, in via generale, il coinvolgimento dovrà riguardare, oltre alle organizzazioni sindacali rappresentative presenti all’interno dell’ente, le associazioni rappresentate nel consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti che operano nel settore, nonché le associazioni o altre forme di organizzazioni rappresentative di particolari interessi e dei soggetti che operano nel settore e che fruiscono delle attività e dei servizi prestati dall’ente.

Il Comune di Cannara ha predisposto la propria bozza di codice di comportamento, che viene, dunque, sottoposta a procedimento di partecipazione pubblica per la presentazione di eventuali proposte o suggerimenti, di cui si terrà conto nella relazione di accompagnamento al codice.

Le proposte od osservazioni devono pervenire al Segretario comunale in qualità di responsabile per la prevenzione della corruzione entro il termine del 20 dicembre 2013, inviate adottando una delle seguenti modalità:

posta elettronica certificata, all'indirizzo: comune.cannara@postacert.umbria.it;
posta elettronica, all’indirizzo: segreteria@comune.cannara.pg.it;
fax, al n.: 0742/731824;
consegna diretta al Comune – Ufficio protocollo;
servizio postale o altro servizio di recapito, al seguente indirizzo: Comune di Cannara - piazza Umberto I n. 2 - 06033 Cannara (PG).

Per agevolare la partecipazione così promossa, nel sito vengono pubblicati, oltre al presente avviso:

la bozza di codice di comportamento;
il modulo per la presentazione delle proposte di modifica o integrazione;
il codice di comportamento generale (D.P.R. 62/2013);
la delibera CiVIT (oggi ANAC) n. 75/2013, contenente le linee-guida.

Per eventuali chiarimenti e ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio Segreteria – Affari Generali  (tel. 0742/731814 – 11 – dott. Carlo Ramaccioni , e-mail: segreteria@comune.cannara.pg.it.)